Menu

LA NOSTRA CAMPAGNA NAZIONALE DI RACCOLTA FONDI RIVOLTA AI PRIVATI E ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI

Sporcatevi Le Mani è la nostra campagna nazionale rivolta a privati cittadini, attività commerciali, artigianali, partite iva e liberi professionisti.

Grazie all’impegno delle nostre Fate, ambasciatrici dell’inclusione sociale, coinvolgiamo gruppi di donatori regolari per dare continuità al progetto “su misura”, in linea con i bisogni più urgenti delle associazioni del territorio che realizzano progetti per i ragazzi e per le loro famiglie.

ADOZIONE A VICINANZA di un progetto per poterlo vedere e toccare con mano.

CONTINUITÀ progettuale assicurata dalla stabilità di un sistema semplice ed organizzato.

TRASPARENZA garantita dal contatto diretto con le “Fate” e da rendiconti pubblici verificabili.

COINVOLGIMENTO reale attraverso l’assiduo e costante racconto con i principali strumenti di comunicazione (stampa, web e social).


PERCHE’ SPORCARSI LE MANI

  • Finanziamo i progetti per ragazzi e ragazze nella tua provincia.
  • Avrai sempre i contatti diretti dei Partner di progetto e delle Fate, per rimanere aggiornato su come e cosa si sta realizzando grazie al tuo contributo.
  • Perché donazioni continuative nel tempo? Il nostro obiettivo è realizzare insieme dei progetti che offrano soluzioni e benefici garantiti nel tempo. Qualche sporadica donazione non ci permetterebbe di mantenere questa promessa.

BENEFICI FISCALI

La tua erogazione liberale (donazione) in denaro attraverso mezzi tracciabili a favore dell’Associazione i Bambini delle Fate ONLUS gode di benefici fiscali, ai sensi dell’art.83 del Dlgs 114/20147.

Devi sapere che le detrazioni o deduzioni previste per chi effettua la donazione sono:

  • Se hai donato come persona fisica: detrazione pari al 30% della donazione, su una donazione massima di € 30.000 annui. Oppure deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare.
  • Se hai donato come ente o società: deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato. Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare.

Per poter fruire della detrazione/deduzione delle erogazioni liberali effettuate nei confronti dell’Associazione I Bambini delle fate ONLUS le erogazioni devono essere effettuate tramite sistemi di pagamento “tracciabili” dunque tramite versamento bancario o postale nonché tramite i sistemi di pagamento previsti dall’art. 23 del DLGS n. 241 del 1997 (bancomat, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari). La detrazione/deduzione non spetta per le erogazioni effettuate in contanti.

Ti ricordiamo inoltre che:

  • L’Associazione i Bambini delle Fate ONLUS accetta unicamente donazioni attraverso domiciliazione bancaria o carta (di credito o ricaricabile). Non accettiamo in alcun modo contanti o altre forme di versamento.
  • Per le donazioni attraverso mezzi tracciabili, l’estratto conto ha valore di ricevuta. Nessuna ricevuta è rilasciata automaticamente dall’Associazione i Bambini delle Fate ONLUS.
  • La cosa migliore è parlarne con il tuo commercialista, ente (come CAF ACLI) o consulente di fiducia per la dichiarazione dei redditi.

LE COLLABORAZIONI ATTIVE

Le collaborazioni attive sono il fulcro del nostro impegno quotidiano e permettono a tante famiglie con autismo e disabilità di guardare al futuro con più fiducia. Non sono dei traguardi raggiunti, ma dei punti di ripartenza per continuare a dare sostegno concreto, una mano sporca dopo l’altra.

LE COLLABORAZIONI IN AVVIO

Le collaborazioni in avvio sono come dei piccoli semi sparsi in tutta Italia. Il nostro obiettivo, insieme ai Partner di progetto e all’impegno delle Fate, è quello di farli germogliare per raggiungere un punto di stabilità e garantirgli così continuità nel tempo, diventando collaborazioni attive.


#storie… PERCHE` C’E` ANCORA TANTO DA RACCONTARE