Menu
Oisma Lab

Oisma Lab

Di In PROGETTI Il 19 Dicembre 2019


Il progetto fa parte di una realtà complessa che ha le sue radici a Roma, presso l’Università La Sapienza con l’Associazione Nazionale O.I.S.M.A. (Osservatorio Nazionale Studio e Monitoraggio Autismo). Nel caso specifico il progetto OISMA Lab è calato nella piccola realtà di Battipaglia, una cittadina della provincia di Salerno, dove OISMA ha la sua sede operativa. Esso mira, grazie anche all’impiego e all’impegno di esperti specializzati ( docenti, educatori, psicologi, terapisti, medici, etc.), a costruire percorsi integrati, in modo da accompagnare i bambini e i giovani lungo un processo teso a valorizzare le loro capacità di scelta e di azione, per consentire ai soggetti stessi di decidere cosa fare e cosa non fare e modificare positivamente le loro condizioni di vita. Questo progetto nasce dall’incontro tra professionisti e famiglie, le quali avendo quotidianamente difficoltà nell’inserimento , oggi scolastico, domani lavorativo dei propri figli autistici, vorrebbero creare, con l’aiuto di persone specializzate un futuro più accogliente e migliore.

Attività sportive, ludiche, ricreative, culturali e laboratoriali, attività all’aperto , in spazi verdi;Uscite programmate in luoghi pubblici attinenti alle attività quotidiane (Es. cinema, bar, centri commerciali, etc), ricerca, organizzazione di eventi culturali-ricreativi-sportivi. Realizzazione di iniziative e attività culturali e ricreative, costituenti stimolo per lo sviluppo e il potenziamento delle capacità dei soggetti coinvolti, organizzare corsi e laboratori a carattere culturale, organizzare convegni, seminari e incontri di studi, organizzare rassegne e mostre.Realizzare attività editoriali mediante la pubblicazione e la distribuzione di riviste, bollettini, CD, DVD ed ogni altro strumento idoneo alla promozione e alla diffusione delle informazioni, collaborare con altri Enti, pubblici e privati, Aziende e Privati, sia nazionali che esteri, interessati a vario titolo alle finalità del progetto, organizzare corsi di alta specializzazione nell’ambito della neurodiversità, aperti alle diverse figure professionali che si interfacciano con questa problematica, creare un polo clinico-giuridico a cui potranno rivolgersi tutti gli interessati per richiedere una consulenza su aspetti diagnostici, riabilitativi e giuridici.

BENEFICIARI:
Bambini e ragazzi autistici e non, provenienti da Battipaglia e dalla provincia di Salerno.

Fata Annalisa
N° telefono: 320 9328673

SCARICA LA SCHEDA PROGETTO