Menu

LIBRI

SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA

Di In LIBRI Il 21 settembre 2015


Se-ti-abbraccio-non-aver-paura-big

Il verdetto di un medico ha ribaltato il mondo.
La malattia di Andrea è un uragano, sette tifoni. L’autismo l’ha fatto prigioniero e Franco è diventato un cavaliere che combatte per suo figlio.
Un cavaliere che non si arrende e continua a sognare.
Per anni hanno viaggiato inseguendo terapie: tradizionali, sperimentali, spirituali.
Adesso partono per un viaggio diverso, senza bussola e senza meta. Insieme, padre e figlio, uniti nel tempo sospeso della strada. Tagliano l’America in moto, si perdono nelle foreste del Guatemala. Per tre mesi la normalità è abolita, e non si sa più chi è diverso. Per tre mesi è Andrea a insegnare a suo padre ad abbandonarsi alla vita.
Andrea che accarezza coccodrilli, abbraccia cameriere e sciamani. E semina pezzetti di carta lungo il tragitto, tenero Pollicino che prepara il ritorno mentre suo padre vorrebbe rimanere in viaggio per sempre.
Se ti abbraccio non aver paura è un’avventura grandiosa, difficile, imprevedibile. Come Andrea.

Un viaggio che ha emozionato tutto il mondo, una storia che ha messo sotto una nuova luce la parola «autismo», un progetto che ha permesso a Franco Antonello di costruire una casa per Jorge, ragazzo autistico conosciuto in Costarica dove viveva in una baracca.

PHOTO GALLERY

VIDEO GALLERY