Menu
PROGETTO: ABA … Cadabra

PROGETTO: ABA … Cadabra

Di In PROGETTI Il 20 luglio 2017


Logo_Associazione

OBIETTIVI

L’idea progettuale ha l’obiettivo di rispondere ad una richiesta esplicita che i genitori di bambini con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico hanno da tempo formulato: permettere ai propri figli di vivere dimensioni altre rispetto al setting terapeutico (domiciliare o ambulatoriale) e alla scuola.

Troppo spesso, infatti, i percorsi di riabilitazione, per quanto adattati alle specifiche esigenze del singolo caso ed efficaci nel perseguimento degli obiettivi programmatici, non riescono ad offrire una risposta altrettanto efficiente rispetto all’inserimento sociale in ambiti differenti da quelli sopra elencati.

 

ATTIVITA`

L’idea di fondo, quindi, è quella di proporre lo sport in acqua mantenendo l’Analisi Comportamentale Applicata come filo rosso del nostro intero progetto. L’ABA, come abbiamo detto, è lo strumento attraverso cui rendere misurabile, quantificabile e scientifico l’approccio della TMA e Acqua psicomotricità, verificandone gli effetti sia in termini fisici che emotivi attraverso la misurazione dei comportamenti, delle abilità e degli indici di felicità dei bambini e ragazzi che ne prenderanno parte.

 

Responsabili progetto:
Dott.ssa Marilena Carducci e Dott.ssa Lidia di Lorenzo
N. telefono: 3471090102

 

SCARICA LA SCHEDA PROGETTO